Notizie: ancora casi di femminicidio in Italia

Maria Sharapova (Kevork Djansezian/Getty Images)
Maria Sharapova (Kevork Djansezian/Getty Images)

La tennista russa Maria Sharapova è stata squalificata per doping. La bella e brava tennista rimarrà fuori dalle competizioni sportive per due anni e non potrà partecipare alle Olimpiadi di Rio. La decisione è stata presa dal Tribunale della Federazione internazionale del Tennis (Itf) dopo che nei mesi scorsi la Sharapova era stata trovata positiva al meldonium, una sostanza proibita dall’antidoping internazionale solo dal 1° gennaio 2016, e che la tennista russa ha detto di aver continuato a prendere in buona fede. La Federazione internazionale di Tennis aveva chiesto una condanna ancora più severa, 4 anni di stop, ma il Tribunale è stato più clemente, accogliendo la tesi dell’errore. Intanto Maria Sharapova ha fatto sapere che farà subito ricorso al Tas, per lei comunque la squalifica è troppo “dura e ingiusta”.
“Il tribunale ha riconosciuto la mia condotta non intenzionale, rigettando così la richiesta della federazione che aveva chiesto di sospendermi addirittura per quattro anni”m ha scritto la Sharapova su Facebook. La squalifica di due anni decorre dal 26 gennaio 2016.