Home Coppia

Gli uomini stressati scelgono le donne robuste! E’ psicologico!

CONDIVIDI

Lo stress incide sugli uomini, intesi come maschi e fa si che questi scelgano immagini di donne robuste, rispetto agli uomini che non sono stressati. Sembra un giro di parole, ma tutto dipende dalla psicologia.

Gli uomini stressati e le donne robuste!

Donne robuste

Nella teoria evoluzionistica funziona cosi: la scelta del partner dipende dalla possibilità di procreare e garantire la sopravvivenza della prole. Motivo per cui le donne hanno un bisogno maggiore di risorse per allevare i figli, scegliendo uomini in grado di sostenerle. I maschi invece, necessitano di incontrare femmine fertili, per esempio donne giovani.

Distogliendo la sguardo e la mente da questa teoria, passiamo al fulcro di questo articolo: gli uomini stressati scelgono immagini di donne robuste. Perché?

Talvolta ci sono condizioni socio-economiche o individuali ostili o incerte, per cui si preferiscono dei partner che siano più maturi, tra cui anche la dimensione del corpo, più fluida e morbida. Questo succede perché la maturità fisica spesso è associata alla capacità di gestire le situazioni minacciose e comunica un senso di forza, controlla e indipendenza, tutte caratteristiche queste di cui si ha bisogno quando ci si trova in situazioni particolari da cui ci si sente minacciati.

La conclusione è: un fisico più corpulento è preferibile lì dove le risorse ambientali sono imprevedibili o non disponibili, proprio per il fatto che il grasso è associato all’idea di un eccesso di risorse.

Un ricerca (Swami, Tovée, anno 2012) ha analizzato come un’esperienza di stress psicologico influenza le preferenza riguardanti alle dimensioni del corpo.

Ecco l’esperimento.

81 studenti maschi, stessa etnia affidati al gruppo di controllo o al gruppo sperimentali in cui praticamente erano esposti a stress elevato. A ognuno di loro furono mostrate dieci immagini di donne con corporatura diversa. Il risultati dimostrarono che gli uomini stressati sceglievano immagini di donne più robuste rispetto a quelli non stressati.

Praticamente significa che i maschi stressati erano propensi a idealizzare fisici più prosperosi, quando questi si sentivano una minaccia ambientale come lo stress, con la conseguenza che l’attrazione fisica subiva l’impatto dei fattori ambientali.

Conclusione: In conseguenza alle condizioni di stress, l’uomo sarebbe propenso a scegliere secondo il proprio gusto e non secondo ai diktat sociali che da sempre fanno credere che il magro sia bello.

Fonte: State of Mind