Home Cultura

LIBRI: ‘Orphan X’

CONDIVIDI

9788851138547_854311fbf62b9e3be1be91eb306d1db7

Un numero di telefono per quando non sai a chi rivolgerti, quando le alternative sono finite e hai toccato il fondo. Un numero da usare una volta e mai più, da passare di mano in mano come un amuleto, come un’ultima speranza.

All’altro capo del filo c’è lui, non una leggenda, ma un uomo in carne e ossa disposto a mettersi al servizio dei più deboli. Un cane sciolto, un giustiziere senza padroni né legge che tanti vorrebbero vedere morto.

Nella vita di tutti i giorni è Evan Smoak, scapolo schivo e senza legami, ma un tempo era Orphan X: ragazzino emarginato strappato a un futuro già scritto e trasformato nella più perfetta macchina per uccidere al servizio del governo americano.

Da quando Evan ha deciso di cambiare vita, da cacciatore si è trasformato in preda. Solo facendo appello a tutte le sue risorse può sperare di sfuggire al sistema che lo ha creato. E continuare a lottare per rendere il mondo un posto migliore, correggendo torti e ingiustizie un caso alla volta. Per settimane in testa alle classifiche americane e inglesi, Orphan X è un fenomeno editoriale in corso di pubblicazione in 20 Paesi. Destinato a diventare un grande film prodotto dalla Warner Bros.

Gregg Hurwitz vive a Los Angeles. È autore di sceneggiature, fumetti e thriller che gli sono valsi numerosi premi di grande prestigio. La sua ultima sceneggiatura originale, The Book of Henry, è diventata un film con Naomi Watts diretto da Colin Trevorrow, regista di Jurassic World. Attualmente sta lavorando all’adattamento cinematografico di Orphan X, e alla stesura del secondo romanzo della serie dedicata a Evan Smoak.