Home Attualità

Grana Padano contro i produttori di Beautiful

CONDIVIDI

Dopo le lasagne fatte con il pan carrè, gli Americani l’hanno davvero fatta grossa, toccando uno dei più sacri prodotti gastronomici italiani, il Grana Padano, un formaggio che vanta una storia e che attualmente è uno dei formaggi più venduti ed apprezzati al mondo anche più del suo fratello Parmigiano Reggiano.

grana

I produttori della soap Beautiful, dovranno rispondere legalmente di danno d’immagine per colpa di una battuta infelice proprio sul Grana.

“Accidenti ho comprato il Grana Padano e non il Parmigiano Reggiano” ecco la battuta che costerà cara ai produttori della soap Beautiful

Durante la puntata di Beautiful  dello scorso 28 aprile, la guardi giurata  Charlie Weeber, compagno di Pam Douglas, ha detto:

“Accidenti ho comprato il Grana Padano e non il Parmigiano Reggiano”

Proprio queste parole sarebbero state considerate dal Consorzio  Grana Padano un danno ‘planetario’ per il loro prodotto, data la popolarità della soap opera,  come ha dichiarato il direttore generale del consorzio Stefano Berni:

       “Siamo dispiaciuti e delusi. Una mancanza di rispetto marcata e gratuita”

Dopo aver incaricato i legali del consorzio Grana Padano a contattate la produzione di Beautiful, il direttore generale ha palesato l’intenzione di devolvere l’eventuale risarcimento in beneficenza:

“Valuteremo il danno a momento debito. Per ora non abbiamo avanzato richieste di risarcimento. In ogni caso proporrò al Consiglio di Amministrazione di devolvere parte di quanto ci verrà riconosciuto per sostenere, attraverso la Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus, l’attività dell’ospedale pediatrico Saint Damien di Haiti. Da uno spiacevole episodio come questo, magari, riusciremo a far nascere qualcosa di buono”