Home Attualità

Marco Pannella è morto

CONDIVIDI

Purtroppo è giunta appena la notizia che Marco Pannella è morto.

Il leader carismatico radicale Marco Pannella era ricoverato da ieri in clinica romana specializzata presso la quale non erano previste visite, appunto per garantirgli la massima tranquillità e riservatezza nelle sue ultime ore.

Marco Pannella aveva scelto la sedazione!

Il cofondatore e leader storico del Partito Radicale Marco Pannella in un bar di Via di Torre Argentina il 7 giugno 2011 dopo 48 giorni, lo sciopero della fame. "Certo che vado a votare, e voto quattro sì".Lo afferma il leader dei Radicali, Marco Pannella oggi 9 giugno 2011 . ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI

VIDEO NEWSLETTER

Pannella lottava da anni contro due tumori, uno ai polmoni e uno al fegato e da marzo scorso la situazione era precipitata, fino a qualche giorno fa in cui lo stato di salute e le funzioni vitali dell’anziano leader radicale erano peggiorate ulteriormente, secondo delle fonti mediche.

Il Corriere.it riportava che Marco Pannella ha detto “grazie” al medico che gli aveva proposto la sedazione per evitare i dolori atroci che provocava questa malattia, che non gli lasciava scampo. Pare proprio che questa sia stata l’ultima scelta di questo leader che ha fatto la storia della politica italiana.

Famoso per i suoi scioperi della fame e della sete, non si era mai preoccupato realmente di riprendersi del tutto dalle conseguenze che ne derivavano, anzi, sempre pronto a rimettersi in gioco, continuamente. I medici l’avevano sempre messo in guardia, ma Marco Pannella decideva lui della sua vita e anche questa volta è stato così, aveva scelto la sedazione, arrendendosi al male che l’aveva colpito e contro cui nulla ha potuto fare, ha perso la sua ultima battaglia.