Home Attualità

Tania Cagnotto sbanca gli europei di tuffi

CONDIVIDI

Tania Cagnotto semplicemente divina agli Europei di nuoto e tuffi che si sono tenuti a Londra.

Tania Cagnotto agli Europei 2016 di Londra (Dan Mullan/Getty Images)
Tania Cagnotto agli Europei 2016 di Londra (Dan Mullan/Getty Images)

La tuffatrice altoatesina Tania Cagnotto ha compiuto un vero e proprio miracolo agli Europei di nuoto di Londra. Si è dimostrata lei la regina dei tuffi europea, lasciando tutti a bocca aperta con una gara più bella dell’altra, infilando una serie di medaglie, da sola e in coppia, in differenti specialità, lasciando indietro tutti. E’ lei la donna dei record. La campionessa assoluta. Non ce n’è per nessuno.

La scorsa settimana abbiamo visto Tania vincere prima un oro e poi subito dopo un argento. La prima medaglia nei tuffi dal trampolino da un metro, la sua specialità, per la quale ha vinto il settimo oro europeo, il quarto consecutivo, e la seconda in coppia con Maicol Verzotto nel sincro misto da 3 metri.

La campionessa ha poi vinto l’oro anche sabato scorso nei tuffi dal trampolino da 3 metri e infine ha concluso in bellezza la giornata di ieri, festeggiando alla grande il suo compleanno, con la medaglia d’oro in coppia con Francesca Dallapé nei 3 metri sincro. Una gara eccezionale che ha confermato il dominio delle due azzurre, che hanno conquistato l’ottavo oro consecutivo, imbattute dagli europei di Torino del 2009. Per Tania, poi, si è trattato del 20° oro europeo.

Per Tania Cagnotto non poteva esserci regalo più bello per il giorno del suo 31° compleanno. Grandi soddisfazioni che le danno la giusta rivincita dopo le delusioni olimpiche del 2012, proprio a Londra, e che ora le danno anche il giusto slancio verso le Olimpiadi di Rio De Janeiro dell’agosto prossimo.