Home Attualità

Orrore: uomo ucciso da uno sciame di api

CONDIVIDI

Uno sciame di api ha ucciso un uomo dopo averlo circondato e aggredito. Il fatto è avvenuto a Cesena.

Api (iStock)
Api (iStock)

Un fatto di cronaca orribile e spaventoso: nell’Appennino cesenate, un uomo di 58 anni è morto dopo essere stato aggredito da uno sciame di api sulla soglia di casa. Il fatto è avvenuto a Campo Orlandino di Sopra, nei pressi di Bagno di Romagna, una zona isolata dell’Appennino, e risale allo scorso sabato 14 maggio.

L’uomo era sulla porta di casa sua quando è stato circondato e aggredito dallo sciame di api. La drammatica scena si è consumata sotto gli occhi dei suoi familiari, che hanno dato subito l’allarme, chiamando i soccorsi. Le punture degli insetti, però, sono state letali, anche se non sarebbero state numerose, a quanto si apprende.

Sul posto è arrivato il personale del 118 con un’ambulanza e l’elisoccorso, ma per il 58enne non c’è stato nulla da fare, è morto subito. L’uomo non risultava allergico alle punture di insetti, ma i segni lasciati dallo sciame di api sono stati fatali. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri e il medico legale per accertare il decesso dell’uomo.

VIDEO NEWSLETTER

Purtroppo questa è la stagione delle punture di insetti e chi è allergico dovrebbe fare la massima attenzione e avere sempre con sé dell’adrenalina per contrastare lo shock anafilattico.