Home Senza categoria

LA DONNA DEL GIORNO: Antonella Lo Coco

CONDIVIDI

AntonellaLoCoco-8_©Michele Piazza_b

Siciliana di nascita ma emiliana d’adozione, fin da piccolissima Antonella ha chiara la sua passione: cantare su un palcoscenico.

A 16 anni forma la sua prima band per cui è interprete e autrice. In seguito fa parte degli Shadow Zone, con cui apre il concerto di Elisa all’Arena di Verona e a Pesaro nel 2008.

Nel 2012 la svolta: è finalista alla quinta edizione di X Factor. Antonella è stata considerata la vincitrice morale dell’edizione (in cui si classifica terza) nel corso della quale ha raccolto in ogni puntata i commenti positivi di tutti i giudici: tecnica, grinta, carisma, personalità e voce sono le qualità che le vengono riconosciute unanimemente.

A gennaio esce per Sony Music il suo primo album dal titolo Cuore scoppiato (disco d’oro 2012 nella classifica dei dowload digitali) che raccoglie alcuni dei brani presentati a X Factor, incluso l’inedito scritto da Luca Marino che dà il titolo all’ep. Il videoclip di Cuore Scoppiato è stato diretto da Cosimo Alemà, già regista di moltissimi videoclip italiani (Renato Zero, Fabri Fibra, Sergio Cammariere, Delta V).

All’attività live seguita alla pubblicazione del primo album (oltre ai concerti ricordiamo lo Star Zone Live Tour 2012, promosso da Esselunga in collaborazione con Sony Music: 12 date live in tutta Italia in cui si è esibita a fianco dei Pooh, Giusy Ferreri e Pierdavide Carone), partecipa a diverse trasmissioni televisive (tra cui Non sparate sul pianista, Rai 1; ‘Sto Classico!, Italia Uno; Radio Italia Live, Video Italia) che la rendono nota al grande pubblico.

Nel 2013 la carriera artistica di Antonella si apre anche al mondo del cinema: partecipa al film Ci vuole un gran fisico (diretto da Sophie Chiarello, 2013) che ha come protagonista Angela Finocchiaro. Nel cast, accanto ad Antonella, Raul Cremona, Elio, Giovanni Storti, Jurij Ferrini, Laura Marinoni e Rosalina Neri.

Antonella partecipa al film come attrice (interpreta la figlia di Angela Finocchiaro, un’adolescente con una grande passione per la musica) ma soprattutto come cantautrice. Fanno parte della colonna sonora del film due canzoni tratte dall’album Geisha, Nuda Pura Vera e Via. Insieme ad altri membri del cast interpreta inoltre un brano originale scritto da Rocco Tanica per il film.

Geisha (Agidi/Sony Music, 2013) è frutto della scintilla scoccata fra Antonella e un team di produttori artistici formato da Luca Vicini e Max Casacci dei Subsonica, e da Marco Baroni, Domenico Canu, Sergio Della Monica e Alessandro Neri dei Planet Funk. Un connubio che garantisce ricercatezza nelle sonorità, in cui dominano le ritmiche e l’elettronica con oscillazioni fra il rock e un mondo più cantautorale, e grande attenzione ai testi di cui Antonella è in gran parte autrice.

Oltre all’impegno discografico e cinematografico, nel 2013 Antonella si è dedicata anche alla tv. Ha partecipato alla trasmissione televisiva in tre puntate Sim Sala Music – La canzone comica in Italia prodotta da Agidi per Rai 5 e condotta da Raul Cremona. Antonella ha curato gli interventi musicali accompagnata dal vivo dalla band dei Good Fellas e da Valerio Carboni.

Ha inoltre partecipato a diverse puntate della trasmisione di Rai Movie SoundTrek – Live Music & Movies, anche in veste di inviata speciale ai Wind Music Award 2013.

Nell’autunno del 2013 ha partecipato alla trasmissione Io Canto, condotta in prima serata su Canale 5 da Gerry Scotti. Antonella era uno dei 5 membri della giuria di qualità che ha il compito di votare le esibizioni dei giovani talenti capitanati da Mara Maionchi, Claudio Cecchetto e Flavia Cercato. Nel corso della trasmissione Antonella ha cantato dal vivo le sue personalissime versioni in chiave acustica di tre famose hit degli anni Ottanta: Smalltown Boy (Bronski Beat, 1984), Call me (Blondie, 1980), The Passenger (Iggy Pop, 1977).

I tre brani sono contenuti nell’EP digitale Lovercover uscito l’8 novembre (Agidi/Kiver Digital). L’EP è prodotto da Paolo Guerra per Agidi, con la direzione artistica di Charlie Rapino. Gli arrangiamenti sono di Marco Sabiu.

A gennaio 2014 pubblica il singolo Sintassi Impazzita (Agidi), un brano scritto dalla giovanissima Arianna Ravalli. Il singolo è prodotto da Paolo Guerra per Agidi, direzione artistica di Charlie Rapino e arrangiamenti di Marco Sabiu.

Del 2014 il featuring nel brano La mia eroina (SoundsGood/Sony) del rapper Dinamite.

Il 14 ottobre 2014 esce il singolo Optional prodotto da Paolo Guerra per Agidi con la direzione artistica di Charlie Rapino. Del brano vengono realizzati due remix (extended e radio edit) firmati da Tommy Vee, Mauro Ferrucci e Keller.

Sempre nel 2014 collabora con un featuring al singolo di Emis Killa Che abbia vinto o no (Carosello Records) inserito nella colonna sonora del film di Aldo Giovanni e Giacomo Il ricco, il povero e il maggiordomo (Agidi, Medusa Film) e nell’omonimo cd.

Nel 2015 esce Se tu lo vuoi, singolo dei Karbonio14 di cui Antonella firma i featuring, come nel nuovo singolo di Marco Ligabue Hey (dall’album Luci), sempre del 2015.

Nel 2016 esce Non ho più lacrime, brano scritto da Fiorella Mannoia proprio per Antonella.