Home Attualità

Mette all’asta capezzoli e ombelico, rimossi chirurgicamente

CONDIVIDI

Si, avete letto bene il titolo. Karim Boumjimar, appena 18 anni di origine ispano-marocchina, si è fatto rimuovere chirurgicamente i suoi capezzoli e il suo ombelico, mettendoli all’asta sul sito di e-commerce eBay. Il miglior offerente si aggiudicherà questi “gingilli” da conservare come piccoli “regali”.

Mette all’asta parti del corpo, davvero macabro!

Cap

Insomma, al solo pensiero viene la pelle d’oca, ma Karim è fermamente convinto delle sue azioni “l’ho fatto in nome dell’arte”. Ora è intenzionato a vendere i capezzoli e l’ombelico su eBay, come se fossero oggetti comuni.

Su Twitter, Karim Boumjimar, residente a Londra, ha pubblicato un post raccontando la sua storia, molto probabilmente anche per fini “commerciali” e procacciarsi così qualche potenziale acquirente.

A corredo del suo post, Karim ha pubblicato anche una foto di gusto dubbio dei suoi “gingilli”, con la promessa che presto sarà disponibile anche la collana con l’ombelico. Oltre all’affermazione di averlo fatto in nome dell’arte, il ragazzo ispano-marocchino dice “non voglio essere attaccato alle cose materiali”.

Ci si chiede: come gli è venuta l’idea?

cap2La sua musa ispiratrice sembra essere Stelarc, un artista che usa il suo corpo per comunicare con il mondo esterno. Infatti, il giovane apprezza molto le performance di questo artista che “si è attaccato un orecchio al braccio sinistro”. Avere l’approvazione del prossimo è importante per Karim Boumjimar, per cui ha fatto del narcisismo il suo mezzo. Qualche follower si è chiesto come mai non si vedessero cicatrici nelle zone degli interventi e la sua risposta è stata semplice “uso tonnellate di trucco prima di scattarsi una foto”. Le offese non lo scalfiscono, anzi, sono il segno che ciò che sta facendo desta la curiosità a cui tanto aspira.

Un’ultima domanda: riuscirà a vendere i suoi capezzoli e il suo ombelico?