Home Attualità

Stop alla banconota da 500 euro

CONDIVIDI

La banconota da 500 euro esce dalla circolazione. Lo ha deciso la Banca Centrale Europea.

banconota da 500 euro
La banconota da 500 euro (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Stop alla banconota da 500 euro. Il grande biglietto color lilla, di elevato valore e che in pochi hanno tenuto in mano, non circolerà più. La Banca Centrale Europea ha deciso di fermarne la produzione. I motivi sono diversi. Non solo la scarsa diffusione tra l persone comuni e la poca praticità di una banconota di così alto valore, ma anche e soprattutto il suo utilizzo in attività illegali. I 500 euro sono infatti il taglio preferito dai criminali per nascondere e riciclare denaro: a parità di valore occupano decisamente uno spazio inferiore rispetto alle banconote di taglio pi piccolo e possono quindi essere facilmente nascoste.

Lo stop all’emissione della banconota da 500 euro comunque non avverrà subito, ma in modo graduale. La Bce, infatti, ha fatto sapere che l’emissione sarà interrotta “intorno a fine 2018“. Le banconote da 500 euro che a quella data saranno ancora in circolazione saranno comunque ancora valide e potranno essere cambiate “presso le banche centrali dell’Eurosistema per un periodo di tempo illimitato”. Spiega la Banca Centrale Europea.

Verso la fine del 2015 abbiamo visto che la Bce ha introdotto una nuova banconota da 20 euro, mentre in Germania è stata di recente introdotta la nuova moneta da 5 euro, con tiratura limitata e valida solo nel territorio tedesco; più che altro un pezzo per i collezionisti.