Home Senza categoria

Gigi Hadid e la micure da 2000 dollari per i Met Gala 2016

CONDIVIDI

Non c’è serata più modaiola, glamour, carica di eccessi e dal sapore hollywoodiano del Met Gala. Ogni anno è lì che le star fanno sfoggio del loro volto più fashion e sopra le righe, partendo dal tema scelto per la festa e reinterpretandolo con abiti sfavillanti, make up inusuali, acconciature stroboscopiche e, ovviamente, manicure totalmente folli. A fine serata poi si tirano le somme: chi era la meglio vestita? Chi, invece, ha fallito miseramente la missione?

Per ogni settore del fashion c’è dunque una regina: quest’anno, ad esempio, Claire Danes ha senza dubbio stravinto nella categoria “abiti”, sfoggiando un vestito da cenerentola ideato dallo stilista Zac Posen e capace di lluminarsi al buio. Difficile batterlo!

Ma chi ha trionfato invece nel settore manicure?

 Gigi-Hadid-met gala 2016
Gigi Hadid regina della manicure ai Met Gala 2016

Per la categoria nail art l’incontrastata sovrana del Met Gala 2016 è senza dubbio lei, Gigi Hadid.

Le sue mani brillavano grazie a un effetto robotico dai toni acciaio\platino e con decorazione sul retro composta da minuscoli cristalli nascosti. Una sorta di variante luminosa e blasonata della popolare louboutin nail art.

L’opera d’arte è state realizzata dalla celebrity manicuriste Mar y Soul di Kiss Nails per un costo pari a 2000 dollari: un prezzo degno di una vera regina.

L’investimento dunque è stato cospiquo ma per Gigi Hadid è valso lo scettro di regina delle mani del Met Gala: vi pare poco?

gigi-hadid nail art met gala 2016