Home video ricette

Gnocchi di zucca fatti in casa (video ricetta)

CONDIVIDI

Non vi alletta l’idea di farli leggendo soltanto gnocchi di zucca fatti in casa? A me è venuta una voglia pazzesca e penso che per il prossimo pranzo domenicale li preparerò.

Benedetta ci delizia ancora una volta con una sua video ricetta e vorrei farvela conoscere poiché nonostante ci sia qualche passaggio in più nella preparazione, vale la pena farli. In più, questi gnocchi di zucca possono essere anche congelati, nel caso in cui ne fate più di quanti volevate fare o per averli subito a disposizione quantunque vi venisse la voglia di mangiarli.

Gnocchi di zucca fatti in casa, prepariamo questo primo piatto!

gnocchiIngredienti:

600 gr di polpa di zucca

400 gr di farina 00

100 gr di farina di semola di grano duro

1 uovo intero

1 presa di sale

La zucca tagliata finemente va cotta in forno, poi dovrete schiacciarla e lasciarla raffreddare. Potete utilizzare sia la forchetta, come da Benedetta nella video ricetta, oppure la potete frullare in un robot da cucina.

Quando la polpa di zucca si sarà raffreddata, si può iniziare ad impastare. Aggiungete l’uovo e la farina (mescolate la 00 con la semola). Impastate con le mani e continuate ad aggiungere la farina poco alla volta fino a quando non avrete ottenuto un impasto bello morbido e non appiccicoso (non è detto che si debba utilizzare tutta la farina a disposizione).

Stendete l’impasto con il matterello, tagliate delle strisce e formate dei rotolini. Tagliate poi gli gnocchi di zucca a tocchetti.

Voilà, gli gnocchi di zucca sono già pronti per essere cotti. Cuoceteli in abbondante acqua salata e bollente e quando saranno venuti a galla, potrete scolarli.

La procedura per il congelamento è altrettanto semplice. Non appena scolati, fateli raffreddare in acqua fredda. Ungeteli leggermente con olio di semi, metteteli in piano in un sacchetto da freezer e poi nel congelatore.

Questo metodo consente di poterli utilizzare quando si vuole. Basta cuocerli, ancora congelati, in acqua salata bollente e quando saliranno a galla saranno pronti per essere gustati.

Per quanto riguarda il sugo con cui condirli, vi consigliamo la semplicità del burro e della salvia, oppure della besciamella e poi gratinateli al forno.