Home DIY

10 regole per avere una casa organizzata

CONDIVIDI

Avete presente l’immagine di una casalinga coi capelli arruffati e l’espressione esausta, esasperata e sommersa dalle faccende domestiche? Ecco, se avete focalizzato l’immagine allora qualcuna di voi si è sicuramente riconosciuta.

Degli studi recenti hanno rivelato che una casa organizzata e ordinata ha effetti benefici sullo stato di benessere e anche sulla salute. Bisogna adottare delle piccole regole che aiutano e permettono di vivere meglio in casa propria.

Foto: iStockPhoto
Foto: iStockPhoto

Donnamorderna ha intervistato Irene Novello, vice presidente APOI (Associazione Professional Organizers Italia) come avere una casa organizzata e noi riteniamo opportuno condividere i suoi suggerimenti con voi, ma soprattutto con tutte le casalinghe con qualche difficoltà di organizzazione. Il pensiero di Irene Novello: “pensare alla casa come una micro azienda permette di fare chiarezza su quale siano le attività che ci aiutano a organizzarci al meglio, sprecando meno energia e tempo possibili, per riuscire a godere appieno la casa e il tempo”.

10 regole per avere una casa organizzata!

  1. Pianificare

Serve fare un elenco delle attività quotidiane: pulizie, spesa, impegni, appuntamenti, eventuali feste, compleanni e così via. Importante è  non dimenticare anche di annotare eventualmente la palestra, il cinema o la cena con il marito. Un calendario è l’ottimale, così non si dimentica veramente niente.

VIDEO NEWSLETTER
  1. Organizzare

Quello che ci può aiutare è avere una routine nelle faccende domestiche, ci permette di avere un maggiore controllo della casa evitando così il caos.

Continuate a leggere le regole alla pagina successiva!