Home Dessert

Pasticciotto di crema pasticcera e amarene

CONDIVIDI

E’ una goduria questo pasticciotto di crema pasticcera e amarene. Un dolce per ogni occasione, fatto di pasta frolla friabile, crema pasticcera, marmellata di amarene oppure, se volete, con le ciliegie amarene.

Pronti a realizzare questa ricetta?

pasticciotto

La preparazione richiede un poco di tempo in più, ma vi garantiamo che ne vale veramente la pena.

Per la pasta frolla vi occorre:

500 gr di farina

200 gr di zucchero

230 gr di burro

2 tuorli

1 uovo intero

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 limone (buccia grattugiata)

1 pizzico di sale

La crema pasticcera la prepareremo così invece:

500 ml di latte

100 gr di farina

150 gr di  zucchero

3 tuorli

½  stecca di vaniglia

1 limone (buccia grattugiata)

Marmellata di amarene o ciliegie amarene

Per la finitura: lo zucchero a velo

Ecco come procediamo.

Innanzitutto prepariamo la crema pasticcera, poiché si deve raffreddare.

In un pentolino mettete il latte con la stecca di vaniglia tagliata in due parti per la lunghezza. Fate riscaldare il latte (attenzione a non portarlo in ebollizione).

In un’altra pentola, sbattete i tuorli d’uovo con una frusta e unite la buccia del limone.

In un’altra ciotola, versateci la farina e mescolatela bene con lo zucchero. Poi, a pioggia, integrate la miscela, poco alla volta, alle uova continuando a mescolare con la frusta, finché il composto non sarà bello liscio e omogeneo.

Togliete la stecca di vaniglia dal latte e versatelo poco alla volta al composto di uova, continuando a girare con la frusta. Non appena avrà raggiunto una consistenza omogenea trasferite la pentola sul fuoco e a fiamma molto bassa cuocete la crema, con la raccomandazione di mescolare continuamente finché la stessa non si addensa.

Fatto questo, togliete la pentola dal fuoco, trasferitela in una ciotola e copritela con la pellicola trasparente. La pellicola deve proprio toccare la crema, così si evita la formazione della pellicina.

Lasciatela raffreddare.

Passiamo alla pasta frolla.

Setacciate la farina in una ciotola e uniteci lo zucchero, mescolate bene e trasferite il tutto su una spianatoia formando una fontana al centro.

Metteteci le uova, il burro a tocchetti, il lievito, la buccia di limone e il sale. Impastate prima con i polpastrelli e poi con le mani velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Ora formate una palla, mettetela in un canovaccio pulito o nella pellicola trasparente e riponetela per circa 30 minuti in frigo.

Se la crema pasticcera è fredda, possiamo ora comporre il dolce.

Prendete uno stampo per crostata (24-26 cm) e imburratelo. Stendete poco più della metà della pasta frolla e ricoprite lo stampo, compresi i bordi. Punzecchiate il fondo con una forchetta.

Prendete la crema e stendetela sulla pasta frolla e ricoprite con uno strato di marmellata o posizionate le ciliegie amarene.

Appena la crema pasticcera è ben fredda possiamo comporre il dolce.

Stendete ora il resto della pasta frolla e ricoprite il dolce.

Preriscaldate il forno e cuocete il pasticciotto di crema pasticcera e amarene sulla parte centrale fino ad ottenere una bella doratura (circa 35-40 minuti) a 180°.

Il pasticciotto di crema pasticcera e amarene può essere servito sia tiepido che freddo, a voi la scelta.