Home Salute e Benessere

Il cioccolato fondente aiuta a dormire

CONDIVIDI

Cioccolato fondente: ecco un’insospettabile virtù di questo goloso alimento. Tutti i particolari da CheDonna.it.

Cioccolato (iStock)
Cioccolato (iStock)

Ci siamo occupati più volte dell’importanza di un buon sonno e abbiamo più volte sottolineato come la sua mancanza faccia male alla salute e ora secondo alcuni recenti studi provochi gli stessi effetti dell’ubriachezza.

Inoltre abbiamo già visto quanto sia importante curare l’alimentazione per dormire bene.

Ora nuovi studi ci dicono che per dormire bene può esser utile mangiare cioccolato fondente. Una bella notizia per tutti i golosi. Ovviamente non bisogna esagerare. Il cioccolato aiuta a prendere sonno e assicura un buon riposto grazie al suo contenuto di magnesio, il minerale che regola con i tempi giusti il ciclo sonno-veglia e che aiuta anche il buon umore.

Quello che è importante è che il cioccolato assicura un sonno di migliore qualità.

Ad accertare le virtù del cioccolato fondente sul sonno è uno studio delle Università di Edimburgo e Cambridge, pubblicato sulla rivista Nature. Grazie alle analisi molecolari, i ricercatori hanno potuto accertare le virtù del magnesio sul sonno. Il magnesio aiuta a svolgere la funzione di controllo sul modo in cui le cellule mantengono la loro forma per rispondere al ciclo naturale ambientale del giorno e della notte, regolando l’orologio interno del nostro corpo.

Il magnesio può essere assunto tramite gli integratori specifici, ma gli studiosi consigliano di assumerlo soprattutto con il cibo. Oltre al cioccolato fondente, gli altri alimenti ricchi di magnesio sono le verdure a foglia verde, la frutta secca, l’avocado, lo yogurt, il pesce e le banane.

Ricordiamo anche che mangiare cioccolato fondente in gravidanza fa bene al bebè.