Trovano un quadro nella soffitta, quello che scoprono è davvero incredibile!

Capita a tutti di dover ripulire la soffitta di una vecchia casa di famiglia e di ritrovare ricordi del passato ricchi di fascino, ma se si è discendenti di un ufficiale napoleonico, quello che può accadere è davvero incredibile!

 (ANSA/AP Photo/Michel Euler)
(ANSA/AP Photo/Michel Euler)

Succede a Tolosa, dove i proprietari di una vecchia casa, costretti a risolvere un problema di perdite d’acqua, recandosi nel sotto tetto ritrovano un quadro, ma non uno qualunque ma un Caravaggio.

Trovano un Caravaggio nella soffitta, il suo valore è di 100 milioni di euro

Il quadro ritrovato nella soffitta della casa appartenuta ad un ufficiale napoleonico sarebbe attribuito al maestro Michelangelo Merisi, e rappresenta la versione di ‘Giuditta e Oloferne‘.

Per i francesi il quadro sarebbe autentico, mentre per l’esperta del maestro Caravaggio, Mina Gregori, il quadro sarebbe di eccellente qualità, ma non autentico.

Il quadro verrà studiato al Louvre e se l’autenticità verrà confermata, lo stato Francese per averlo, dovrà sborsare ben 100 milioni di euro!