Bimba si lancia da un palazzo per imitare un cartone animato

Bimba si lancia da un palazzo in Giappone. Voleva imitare un cartone animato, purtroppo l’esito è stato tragico.

Osaka (Type specimen, CC BY-SA 4.0, Wkipedia)
Osaka (Type specimen, CC BY-SA 4.0, Wkipedia)

Una bimba giapponese di appena 6 anni si è lanciata dal 43° piano di un palazzo in Giappone, morendo sul colpo. L’episodio è avvenuto domenica pomeriggio a Osaka.

La piccola aveva appena visto un dvd con i genitori, un cartone animato che raccontava la storia di bambini che potevano volare.

Il padre e la madre si sono assentati un momento e quando sono rientrati nella cameretta della figlia l’hanno vista in piedi sulla ringhiera del balcone dove era salita con l’aiuto di una seggiola. La ringhiera era alta appena un metro. I genitori purtroppo non hanno fatto in tempo a fermarla. La bambina, a quanto si apprende, sarebbe scivolata e quindi precipitata nel vuoto per circa 140 metri. Una morte assurda e orribile. Una disgrazia per la povera famiglia giapponese.

A chiamare i soccorsi è stato un uomo che ha visto la povera bambina precipitare al suolo.

La polizia non ha riferito il nome della piccola per tutelare la privacy della sua famiglia, così come non ha voluto rendere pubblico il nome del cartone animato per evitare pericolose emulazioni. La bambina lascia i genitori e un fratello e una sorella più piccoli.