Notizie del giorno: Mattarella parla di vino e Salvini lo insulta

Notizie del giorno: durante il suo intervento al Vinitaly, il Presidente della Repubblica Mattarella ha parlato del superamento delle frontiere del vino italiano e Matteo Salvini, pensando si riferisse all’immigrazione lo ha pesantemente attaccato. Donna strangolata nel milanese, sospetti sull’ex compagno. Scoperto maxi giro di patenti false.

Sergio Mattarella (VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)
Sergio Mattarella (VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

Tra le notizie del giorno va segnalata la clamorosa gaffe di Matteo Salvini sul Presidente Mattarella. Intervenendo ieri alla manifestazione di apertura del Vinitaly di Verona, il Presidente della Repubblica ha elogiato il vino italiano e gli imprenditori che o producono, facendolo diventare il prodotto italiano più venduto nel mondo. Mattarella ha detto: “Da prodotto antico a chiave di modernità, il vino italiano, col suo successo nell’export, conferma come il destino dell’Italia sia legato al superamento delle frontiere e non al loro ripristino“. Una frase che si riferisce evidentemente all’esportazione dei prodotti italiani.

Il leader della Lega, però, ha colto sullo l’ultima frase del discorso di Mattarella e pensando che il presidente si riferisse all’immigrazione lo ha pesantemente attaccato su twitter. così ha scritto Matteo Salvini:

“Mattarella al Vinitaly: “Il destino dell’Italia è legato al superamento delle frontiere e non al loro ripristino”.
Come a dire avanti tutti, in Italia può entrare chiunque…
Se lo ha detto da sobrio, un solo commento: complice e VENDUTO”

Parole molto pesanti, se non veri e propri insulti, che hanno immediatamente provocato reazioni di dura condanna. “Quelle di Salvini su Mattarella sono parole di un eversore che detesta l’Europa e non ama l’Italia”, ha detto il presidente dei senatori del Pd Luigi Zanda. “Inaccettabili offese al Presidente Mattarella. È ora che #Salvini impari a rispettare la frontiera che separa la politica dall’insulto”, ha risposto a sua volta su twitter il presidente del Senato Pietro Grasso. Anche la Presidente della Camera Laura Boldrini ha condannato le affermazioni del leader leghista: “Attacco scomposto e rozzo da parte del leader della lega. La questione delle frontiere, sia per le merci che per gli esseri umani, è una delle questioni centrali del nostro tempo. Talvolta drammatica, come confermano in queste ore le notizie di scontri con feriti che arrivano da Idomeni, al confine greco-macedone. Un tema così complesso non può certo essere affrontato attraverso semplificazioni o slogan, o peggio ancora con gli insulti, come fa Matteo Salvini”.
La gaffe di Salvini ha scatenato anche l’ironia del web, con moltissimi utenti che hanno sbeffeggiato il leader della Lega.