Come costruire un barbecue in muratura professionale (video tutorial)

0
11

L’estate si avvicina e con essa anche il gran caldo. Il tempo adatto per fare una bella grigliata. Non avete ancora un barbecue e volete comprarlo? Oppure siete per il fai da te e volete cimentarvi a costruirne uno? Ecco che in questi due video tutorial (prima parte e seconda parte) vi sarà mostrato come costruire un barbecue in muratura professionale.

Cosa occorre per costruire un barbecue in muratura professionale?

Barbecue3
Foto: www.arredamento.it

I mattoni rossi sono ideali per costruire un barbecue in muratura professionale. Il motivo è semplice, i mattoni rossi trattengono il calore molto più di altre tipologie di pietre e ad occhio, le costruzioni con i mattoni rossi, sono molto più belle da guardare.

Prima di tutto bisogna calcolare le dimensioni e l’area in cui si intende costruire il barbecue, questo prima di procedere all’acquisto di tutti i materiali necessari. Se lo si mette in un giardino, che rappresenta ovviamente la soluzione ideale, la prima cosa da fare è individuare l’area che occuperà. In generale, un barbecue in muratura professionale misura 50 x 50 centimetri per la base e circa un metro per l’altezza. Una volta capito la dimensione, il luogo dove costruirlo, ci si può recare in un centro per la vendita all’ingrosso di materiali edili e procedere all’acquisto di questi: mattoni, malta, cemento, stucco.

Il prossimo passo è preparare il terreno dove andrà posizionato il barbecue. Eliminiamo l’erba, i detriti da tutta la zona interessata. Dopodiché bisogna scavare sull’area preparata in precedenza a una profondità di circa quattro centimetri. Il terreno va livellato il più possibile, si procede con la ghiaia che andrà ben spianata e poi rivestita con cemento e malta, così da realizzare un piano d’appoggio livellato e in grado di isolare il barbecue dal suolo. Con l’aiuto di una livella e un listello di legno il lavoro di livellamento risulterà più facile e garantisce una superficie perfettamente piana e regolare.

Procediamo ora con l’impostazione del barbecue in muratura professionale.

Una volta realizzato e fatto asciugare il massetto su cui posizioneremo il barbecue, si inizia appoggiando intorno al suo perimetro una serie di mattoni (di piatto) fino a completare un riquadro che rappresenterà l’ossatura della base. E’ bene lasciare almeno un centimetro di spazio tra ogni mattone, così da poter mettere la malta per l’incollaggio degli stessi. Una volta fatto questo e se rispecchia le vostre esigenze, allora procedete ala posa definitiva dei mattoni utilizzati per la base. Ricordatevi, che i mattoni ad angolo devono essere perfetti, per cui durante la fase di messa in posa è bene sostituire quelli che presentano imperfezioni. Preparate ora la malta col cemento (in base alle istruzioni del produttore) e con l’ausilio di una cazzuola iniziate a posare il primo mattone esercitando una pressione delicata. Applicate poi uno strato di malta all’estremità del mattone seguente, rimuovendo quella che fuoriesce durante la pressione che esercitate per l’incollaggio. Man mano che procedete vedrete come la base del barbecue inizia a prendere forma, facendo attenzione a controllare durante la messa in posa che il quadrato sia a piombo e a livello.

Manca poco e abbiamo finito. Cliccate successiva!