Studenti fanno scherzo a professore, lui finisce in ospedale

Un gruppo di studenti fa uno scherzo a un professore, ma le cose vanno male. Ecco cosa è successo.

ambulanza

Il fatto è avvenuto proprio oggi, martedì 5 aprile, un insegnante, vittima di uno scherzo da parte di un gruppo di studenti, è finito in ospedale con una lussazione a una spalla e ad una gamba. L’episodio è avvenuto a Gragnano, in provincia di Napoli, all’istituto tecnico “Enzo Ferrari”.

Il professore di 60 anni è stato chiuso per scherzo dai suoi alunni all’interno di una delle stanze della segreteria dell’istituto. Il docente una volta rimasto bloccato non si è dato per vinto e ha tentato di uscire passando per la finestra: dall’altra parte c’era un’altra finestra di un’aula che gli avrebbe assicurato l’uscita e il professore, nonostante i 60 anni di età, ha pensato bene di attraversare da una finestra all’altra, ma non deve aver fatto bene i calcoli. Nel tentativo di scavalcare il passaggio tra le due finestre, il professore è scivolato, finendo di sotto. Una caduta da tre metri di altezza che averebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

Il malcapitato, e forse un po’ imprudente, professore se l’è cavata con qualche lussazione e nessuna frattura. Il docente è stato portato all’ospedale San Leonardo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione locale per accertare l’accaduto.

E’ molto probabile che gli studenti autori dello scherzo andranno incontro a delle punizioni. Se non per la caduta del professore, che ha scavalcato la finestra di sua iniziativa, di certo per averlo chiuso a chiave dentro la segreteria.