MUSICA: Presentazione a Roma e in altre città del nuovo album di Niccolò Fabi

UNA SOMMA DI PICCOLE COSE_cover_bUscirà il 22 aprile “Una somma di piccole cose”, il nuovo disco di NICCOLÒ FABI. Anticipato dai brani “Una somma di Piccole cose” e “Ha perso la cittàil nuovo disco verrà raccontato dal cantautore romano nelle Feltrinelli delle principali città italiane, partendo proprio dalla capitale.  Di seguito tutti gli appuntamenti: 22 APRILE a ROMA (Via Appia Nuova, 427), 23 aprile a FIRENZE (Piazza della Repubblica), 24 aprile a BOLOGNA (Piazza Ravegnana, 1), 26 aprile a MILANO (Piazza Piemonte, 2), 27 aprile a TORINO (Stazione Porta Nuova), 28 aprile a VERONA (Via Quattro Spade, 2), 2 maggio a BARI (Via Melo, 119), 3 maggio a NAPOLI (Piazza dei Martirti), 4 maggio a CATANIA (Via Etnea) e il 6 maggio a CAGLIARI (Via Paoli).

Una somma di piccole cose”, disponibile in pre-order su iTunes e Amazon e in uscita per Universal Music, è stato scritto, suonato e registrato integralmente da Niccolò Fabi e si presenta come il riassunto più efficace delle caratteristiche umane e musicali del cantautore e del suo ormai ventennale percorso artistico. Questa la tracklist di “Una somma di piccole cose”: “Una somma di piccole cose”, “Ha perso la città”, “Facciamo finta”, “Filosofia Agricola”, “Non vale più”, “Una mano sugli occhi”, “Le cose non si mettono bene”, “Le chiavi di casa” e “Vince chi molla”.

Niccolò Fabi_IMG_0517_foto di Shirin Amini_bNei mesi di maggio e luglio, il nuovo disco verrà presentato live da Niccolò Fabi che, per l’occasione, ha fatto la scelta significativa di essere accompagnato sul palco dal giovane cantautore torinese ALBERTO BIANCO e dalla sua band, formata dai musicisti Damir Nefat, Filippo Cornaglia, Matteo Giai, dopo averli ascoltati dal vivo in un locale.

«La musica che sostiene altra musica e insieme libertà e speranza – così racconta sui suoi canali social Niccolo Fabi – La speranza di un giovane musicista che suona in un piccolo locale dando tutto se stesso e magari tra il pubblico c’è qualcuno che a sua insaputa è lì per lui e gli cambia la vita. Non credo di poter cambiare la vita di nessuno. Ma di alimentare una speranza questo sì. L’emergente e l’emerso e la loro reciproca possibilità di aiutarsi a migliorare».

Queste tutte le date ad oggi confermate del tour, prodotto e organizzato da Barley Arts e Ovest: il 18 maggio ad ASSISI (Teatro Lyrick), il 21 maggio a NAPOLI (Teatro Augusteo), il 22 maggio a ROMA (Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia), il 23 maggio e 24 maggio a MILANO (Auditorium di Milano), il 26 maggio a BOLOGNA (Auditorium Manzoni), il 27 maggio a TORINO (Teatro Colosseo), il 30 maggio a VERONA (Teatro Romano), il 20 luglio a ROVERETO (Campana dei Caduti), il 21 luglio a FIESOLE (Teatro Romano), il 23 luglio a LECCE (Anfiteatro Romano), il 25 luglio a PALERMO (Teatro di Verdura) e il 29 luglio a PESCARA (Arena Teatro D’Annunzio). 

I biglietti per le date di Assisi, Napoli, Roma, Milano, Bologna, Torino, Verona, Rovereto, Fiesole e Pescara sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone e nei punti vendita Vivaticket, biglietti per la data di Lecce e Bologna sono disponibili su Bookingshow, mentre saranno prossimamente disponibili le prevendite per la data di Palermo.

Cantautore, produttore e polistrumentista Niccolò Fabi ha alle spalle 8 progetti discografici, 1 raccolta e numerose e importanti collaborazioni artistiche, la più recente quella con i compagni e amici Max Gazzè e Daniele Silvestri. Negli anni ha inoltre continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica sia in termini performativi con appuntamenti all’interno di rassegne culturali che in chiave formativa, è attualmente docente all’interno della scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini.

Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.