Il dramma di Harrison Ford: il suo gesto nobile

E’ uno degli attori di Hollywood più amati, Harrison Ford e sta vivendo un dramma, come un qualsiasi genitore, quando ha un figlio ammalato. Sua figlia Georgia, oggi 26enne, nata dal suo secondo matrimonio con Melissa Mathison, soffre di epilessia.

Ci sono voluti anni però per arrivare a questa diagnosi, poiché precedentemente più medici avevano ipotizzato una semplice emicrania.

“Mia figlia soffre di epilessia”

Harrison Ford2

L’attore ha dato voce al suo dramma in una serata di gala organizzata da “Find a Cure for Epilepsy and Seizures” (FACES) e in un’intervista al New York Daily News Confidential: “La malattia si è manifestata la prima volta quando era ancora una bambina e si era fermata a dormire a casa di un’amica. Le diagnosticarono un’emicrania. Pochi anni dopo ha avuto un altro violento attacco mentre si trovava su una spiaggia a Malibu. Per fortuna un regista di Hollywood la trovò. Mi dissi – sono a Los Angeles, abbiamo alcuni dei migliori dottori del mondo, devono pur sapere cosa c’è che non va in lei – ma nessuno diagnosticò l’epilessia.”

Soltanto quando frequentava l’università un medico è  riuscito a fare la diagnosi giusta e permettere così a Georgia di ricevere le cure adatte e necessarie per l’epilessia. Fu il dottor Orrin Devinsky a fare la diagnosi, e proprio durante il gala di FACES, Harrison Ford ha colto nuovamente l’occasione per ringraziare questo medico dicendo: “A lui devo tutto. Ha salvato mia figlia da un incubo”.

Georgia ha accompagnato il padre a questo gala e di lei ha detto: “E’ venuta con me per ringraziare il FACES. Ammiro molte cose di lei, la sua perseveranza, il suo talento, la sua forza. Lei è il mio eroe, la amo. Quando una persona cara soffre di questa malattia, può essere devastante. Sai che l’epilessia influenzerà la sua vita, il suo futuro, le sue opportunità e vuoi disperatamente trovare un modo per darle sollievo. Vuoi trovare il mezzo che le permetta di vivere una vita tranquilla.”

Da qui nasce poi il gesto nobile di Harrison Ford: ha messo all’asta la sua giacca indossata in Star Wars, per aiutare sua figlia e altri ragazzi malati di epilessia. La giacca la indossò nel film “Il risveglio della forza”.

Il ricavato dell’indumento sarà devoluto a favore del NYU Langone Medical Center, dove presta servizio il dottor Orrin Devinsky, proprio il medico che diagnosticò l’epilessia della figlia dell’attore hollywoodiano. Così, Harrison Ford ha deciso di sostenere economicamente la ricerca scientifica nella speranza che si possano trovare cure per sconfiggere l’epilessia.