Notizie del giorno: banda dell’acido, condannato Boettcher

0
5

Ecco le principali notizie del giorno: Alexander Boettcher il giovane broker di origine tedesca che con la ex fidanzata Martina Levato aveva formato la cosiddetta “banda dell’acido” è stato condannato a 23 anni di carcere; il consulente informatico della difesa di Massimo Bossetti contesta le ricerche pornografiche su ragazzine da parte dell’imputato; la Birmania esce dal regime militare.

tribunale

Dura condanna per Alexander Boettcher, il broker di origine tedesca che con la ex fidanzata Martina Levato aveva formato la “banda dell’acido”, che con l’aiuto di un complice, il presunto basista Andrea Magnani (già condannato a 9 anni e 4 mesi), aggrediva con lanci di acido sul viso gli ex fidanzati della Levato, in una sorta di malata e diabolica “purificazione” del passato della Levato. Nel secondo processo contro di lui davanti al tribunale di Milano, Boettcher è stato condannato con il rito ordinario a 23 anni di reclusione per aggressione, lesioni gravi e associazione per delinquere. La sua ex, Martina Levato, invece, per lo stesso processo aveva chiesto il rito abbreviato ed era stata condannata a 16 anni. Nel primo processo, invece, Boettcher e Levato erano stati condannati entrambi a 14 anni. Il tedesco pertanto dovrà scontare complessivamente 37 anni di carcere. Soddisfazione è stata espressa dal pm di Milano Marcello Musso, anche se aveva chiesto 26 anni di reclusione. “Spero che non esca più di cella”, ha commentato Stefano Savi una delle vittime sfigurate con l’acido.