LIBRI: ‘La primavera di Gordon Copperny Jr’

0
3

Cellini piattoArriva il 31 marzo in libreria il nuovo romanzo di Matteo Cellini: La primavera di Gordon Copperny Jr.

Gordon Copperny jr, 11 anni, è un visionario ragazzino deluso e ferito dal padre, arido costruttore di attaccapanni che pensa solo al lavoro.

Preso in ostaggio nel corso di una rapina, si affeziona a McCboom, venditore di tosaerba dal passato torbido, che lo sottrae ai malviventi: insieme prendono il largo in auto – Gordon vuole punire il padre per la sua indifferenza, e McCboom vuole lasciare che si calmino le acque prima di spartirsi il bottino coi rapinatori, i goffi, feroci fratelli Mancuso. Tra cene lussuose e pranzi nei diner, notti in albergo e confidenze sotto le stelle, McCboom diventa il punto di riferimento che Gordon jr non ha mai avuto, e viceversa.

L’innocenza sapiente di Gordon scioglie pian piano il cinismo con cui McCboom cerca di difendersi dai dolori di una vita di fallimenti, fino a farlo sperare di nuovo in un affetto. È per tutti e due l’avventura di una vita, finché non bisogna invertire la rotta e tornare a patteggiare con la realtà, o i suoi fantasmi.

Matteo Cellini è nato a Urbino nel 1978, vive a Urbania e insegna lettere nella scuola media.

Il suo primo romanzo, Cate, io (Fazi), ha vinto il Premio Campiello Opera Prima nel 2013.