Mamma fa propaganda per le armi da fuoco, il figlioletto le spara

0
3

Propaganda per le armi da fuoco. Una mamma americana strenua sostenitrice del libero possesso delle armi da fuoco è finita a sua volta vittima di un colpo di pistola. Ecco cosa è successo.

Jamie Gilt on il suo fucile e il figlio in braccio (Social Network)
Jamie Gilt on il suo fucile e il figlio in braccio (Social Network)

Quando si dice il karma. Jamie Gilt è una giovane donna americana di 31 anni, residente in Florida, dove da tempo conduce una strenua battaglia contro il controllo di fucili e armi da fuoco, pubblicando e condividendo sui suoi profili social articoli molto critici nei confronti dell’amministrazione Obama che vuole invece limitare le armi.

Jamie si è fatta a fotografare orgogliosa con il suo fucile in mano e in alcuni casi anche tenendo in braccio il figlio, un bambino di appena 4 anni, con le foto pubblicate su Facebook. La donna aveva perfino insegnato al figlioletto ad usare un’arma, raccontando piena di orgoglio, di averlo portato a sparare con una calibro 22.

Neanche il tempo di vantarsi di questa impresa, che è stata lei, Jamie Gilt, a finire vittima di quelle stesse armi da fuoco di cui è follemente appassionata. Lo scorso 8 marzo, mentre Jamie Gilt guidava la macchina, tornando a casa insieme al figlio, seduto sul sedile posteriore, il bambino ha trovato la pistola semi-automatica, e carica, della madre per terra, sul pavimento del mezzo. L’ha impugnata ed è partito un colpo accidentale che ha raggiunto la madre.

La donna, colta di sorpresa e ferita, ha iniziato a sbandare con l’auto, finché non è arrivata la polizia che le ha prestato soccorso. Jamie Gilt ora è ricoverata in ospedale, le sue condizioni sono gravi ma stabili.

Chi avrebbe immaginato che il figlio della avrebbe preso la pistola e fatto fuoco contro sua madre? Del resto, se si lascia una pistola incustodita e ci sono dei bambini nei paraggi non è poi così difficile che accada e queste sono le conseguenze. Inoltre, secondo la legge della Florida è reato lasciare un’arma da fuoco carica alla portata di un bambino. Jamie Gilt potrebbe quindi essere incriminata per questo motivo.