Home Maternità E’ in arrivo un fratellino? Ecco come gestire la gelosia.

E’ in arrivo un fratellino? Ecco come gestire la gelosia.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:51
CONDIVIDI

Le reazioni di gelosia per l’arrivo di un fratellino o di una sorellina non sono uguali per tutti i bambini: può accadere nell’immediato o più in là nel tempo. Anche le modalità di manifestazione della gelosia non sono uguali per tutti, impetuose o lievi, tutto dipende dalla reazione dei bambini alla notizia del nuovo arrivo.

La gelosia è un sentimento naturale!

Bambini-e-gelosia_su_vertical_dyn

 

Cosa possono fare i genitori in questo caso per mantenere l’armonia familiare? Sono proprio i genitori a svolgere il ruolo chiave. Per evitare che la gelosia possa cronicizzarsi o essere addirittura soffocata, bisogna adottare un atteggiamento adeguato alla situazione. Il sentimento di gelosia che un bambino può provare verso l’arrivo di un fratellino non è un sentimento negativo, è un sentimento del tutto naturale.

Di seguito proponiamo qualche consiglio ai genitori che devono affrontare o stanno affrontando questa situazione.

  • I bambini lanciano dei segnali, per cui diventa fondamentale osservare il proprio figlio (questo è importante sempre). Ci sono due modi in cui i bambini possono manifestare il sentimento di gelosia: in modo evidente e plateale, piangendo, facendo capricci oppure nascondere questo sentimento, consapevolmente o meno, e iniziare a sviluppare comportamenti insoliti o disturbi psicosomatici (mal di pancia, inappetenza).
  • La sincerità ripaga sempre. I bambini riescono a capire quando i genitori sono sinceri mentre gli parlano. Non resterà tutto come prima, questa è una verità che va detta ai bambini quando è in arrivo un fratellino o una sorellina. Inevitabilmente, i bambini si accorgono quando le abitudini familiari cambiano e soprattutto vedranno la loro mamma occuparsi maggiormente del neonato, dedicandogli tanto tempo. Lo nutrirà, lo coccolerà, lo cambierà, lo nutrirà ancora, lo cambierà ancora e così via. E’ importante spiegare queste cose, come è altrettanto importante spiegare che l’amore della mamma resterà lo stesso e che ci sarà sempre nel momento del bisogno e nello spazio dedicato al gioco.

Leggete gli altri consigli sulla prossima pagina.