Edgar Artis, i suoi modellini realizzati con dentifricio e foglie secche

0
7

Petali, foglie, fiammiferi, caramelle e persino dentifricio. Per Edgar Artis non esistono materiali di serie A e materiali di serie B: tutto può diventare arte e, soprattutto, tutto può diventare moda.

I figurini di Edgar Artis

Non lo si conosce ancora molto bene, di lui si sa solo che è armeno e che fa l’illustratore di moda e, soprattutto, che le sue opere elettrizzerebbero qualsiasi donna.

Mini dress multistrato, abiti lunghi a sirena, gonne ampie e coloratissime, il suo repertorio è pressoché sconfinato e quasi non ci si accorge che al posto di sfumature in pastello e tratti di penna ta ci sono bucce di arancia e rami secchi. Già, perché le creazioni di Edgar vivono solo sulla carta o quasi: la sua fama è legata a originali bozzetti nei quali l’artista si diverte a inserire materiali variegati sopra a pochi tratti di matita.

Una volta realizzato il volto della modella, Edgar compone l’abito applicando sul foglio materiali di uso comune, quelli che tutti abbiamo a portata di mano ma che mai avremmo pensato di impiegare per realizzare die figurini. Ecco dunque che i volumi di una gonna sono dati da chicchi di melagrana, la leggerezza dei veli di un abito vengono resi alla perfezione da petali di rose e così via.

Un effetto unico e particolare nasce così sotto gli occhi di numerosissimi follower che seguono l’illustratore via social. Edgar pubblica infatti i suoi disegni su Instagram e Facebook e noi di CheDonna.it vogliamo oggi condividerli con tutte voi grazie a una gallery che, siamo sicure, vi lascerà a bocca aperta. Pronte a scoprire come riciclare fette di limone e bucce di cipolla?

Schermata 2016-03-08 alle 11.40.13

Schermata 2016-03-08 alle 11.40.00