The Voice of Italy 2016: Blind Auditions, seconda puntata

0
1

E’ andata in onda ieri sera la seconda puntata delle Blind Auditions della 4a edizione di The Voice of Italy 2016.

I quattro coach, Raffaella Carrà, Emis Killa, Max Pezzali e Dolcenera, già possono contare su alcuni componenti scelti nella prima puntata delle Blind Auditions e ieri sera, agguerriti più che mai, hanno continuato la loro missione. In particolare Raffaella Carrà, prima della messa in onda della seconda puntata delle Blind Auditions, ha voluto spiegare i motivi per il suo ritorno sulla poltrona di The Voice of Italy: “Sono testarda. Vorrei trovare un ragazzo o una ragazza che finalmente abbiano il successo che meritano, cioè che diventino famosi veramente”. Una vera missione quindi quella di Raffaella Carrà.

tvoi-quarta-edizione-presentatori

Non si placano però le polemiche su Dolcenera che si è vista difendere anche dal direttore di Tv Sorrisi e Canzoni che ha risposto per le rime ad una lettrice che invocava la sua influenza per cercare di sostituire la cantante salentina come giudice: “Ci sono alcuni dati che lei forse non sa: Dolcenera è una musicista vera che ha vinto un Festival di Sanremo nella categoria ‘Nuove Proposte’ nel 2003 e ha venduto un discreto numero di cd con tanto di dischi d’oro e di platino”. Non è mancata la replica di Dolcenera che sul suo profilo Facebook ha scritto “Al caro Aldo Vitali costretto a difendersi e a difendermi invio baci. La risposta è Coach Incredibile!”

Parte la seconda puntata delle Blind Auditions di The Voice of Italy 2016!

Sul palco sale William Prestigiacomo, 33 anni, palermitano nato in Germania e che ora vive in Polonia, dove è stato finalista di The Voice of Poland. Conquista tutti con la sua voce e anche con la sua stazza. Riceve la standing ovation di Emis Killa, Max Pezzali e Raffaella Carrà. Farà parte del TeamKilla.

Invece, Andrea Palmieri, romano di 17 anni, canta “Let Her Go” convincendo tutti i giudici a girarsi. Per Andrea la musica è tutto, lo ha aiutato a superare la separazione dei suoi genitori. Se lo contendono a suon di parole e infine sceglie, con sorpresa di tutti, perfino del coach stesso, Raffaella Carrà.

Non perdetevi la sfida di Clara a Max Pezzali sulla prossima pagina.