Via Lattea: le immagini inedite e straordinarie (video)

via lattea
Via Lattea - European Southern Observatory (ESO)

Le spettacolari immagini della Via Lattea come non le avevate mai viste, catturate da un potente telescopio. Tutti i particolari da CheDonna.it.

via lattea
Via Lattea – European Southern Observatory (ESO)

Quando si alza lo sguardo al cielo in una notte stellata è facile essere catturati dalla meraviglia della volta celeste, stelle e pianeti lontanissimi da noi che disegnano costellazioni perfette e ci rimandano luce e brillantezza che sembrano immortali. Eppure l’universo è un come un organismo vivo, cambia e si trasforma di continuo, in tempi e distanze che per noi umani sono impensabili. Oltre le costellazioni e le stelle che abitualmente vediamo c’è un mondo enormemente vasto ancora tutto da scoprire: infinite galassie, nuovi pianeti, buchi neri e stelle che nascono e muoiono. Grandezze con cui la mente umana fa fatica a misurarsi.

Anche nella piccola porzione di universo abitata da noi c’è ancora tantissimo da scoprire e gli strumenti di rilevazione astronomica, telescopi e satelliti sempre più sofisticati, ci regalano di tanto in tanto nuove ed incredibili immagini.

E’ quello che ha fatto recentemente il telescopio Apex dell’Osservatorio meridionale europeo (Eso) in Cile, che ha catturato immagini nuove e dettagliatissime della Via Lattea, la porzione di galassia in cui si trova il nostro sistema solare e che vediamo anche dalla Terra nelle notte limpide, nelle zone buie. Il telescopio rientra nel progetto ATLASGAL, sigla che sta per Apex Telescope Large Area Survey of the Galaxy, un’indagine approfondita della nostra galassia che ha mappato l’intera area del piano galattico visibile dall’emisfero australe, ad u livello di dettaglio mai raggiunto finora.

Le immagini catturate dal telescopio, che misura 12 metri di diametro, mostrano il cosiddetto Universo freddo, nubi di gas freddo e denso delle regioni della Via Lattea meridionale in cui si stanno formando nuove stelle. Unendo le immagini catturate da Apex a quelle del telescopio della Nasa Spitzer Space e del satellite Planck dell’Esa (Agenzia spaziale europea) è stato ottenuto uno straordinario collage che mostra la Via Lattea come non l’avevamo mai vista.

Ecco le immagini montante in video

Il Telescopio Apex ha catturato le immagini in rosso, quelle in blu sullo sfondo sono del Telescopio Spritzer Space della Nasa, mentre il satellite dell’Esa Planck ha catturato altre immagini di strutture in rosso più deboli.