Furry nails, la moda delle unghie pelose made in USA

0
10

Se l’effetto 3D, peluche e la glass nail art non vi sembravano abbastanza preparatevi a sconvolgere ancora una volta le vostre unghie con l’ultima tendenza in arrivo direttamente dall’America: la furry nails!

Che cosa è la furry nails?

Portata in passerella dal brand Libertine a New York e Londra, la furry nails ha da subito diviso l’opinione popolare e degli esperti. Ci sono stati coloro a cui l’effetto finale è parso decisamente troppo vistoso e quelli che invece si limitano a considerarlo come l’ennesima moda rivoluzionaria da sperimentare.

Ma di che cosa stiamo parlando precisamente? A ideare questa nuova nail art è stato nientemeno che Jan Nordstrom Arnold, direttore di CND (azienda specializzata in creazione e vendita di prodotti per le unghie). L’idea è in realtà assai semplice: applicare ciuffi di pelo ecologico sulle unghie. Lo stesso creatore illustra così la sua opera:

La base è realizzata con uno smalto in tonalità naturali come il beige o il tortora e poi sullo smalto vengono applicati con una colla aderente dei ciuffetti tono su tono beige, o marrone, se si vuole creare un effetto a contrasto.

Un’idea senza dubbio perfetta per chi non ama passare inosservata ma in quante saranno disposte a girare per la città con delle unghie pelose? Qualche cosa ci dice che la moda non arriverà troppo lontano dalle passerelle. Noi comunque diamo uno sguardo all’effetto complessivo di questa manicure sfogliando la gallery qua sotto.

Preparatevi a rimanere a bocca aperta!

Schermata 2016-02-26 alle 09.42.33