Home Capelli

Knotted ponytail, la coda di cavallo annodata che conquista le top model

CONDIVIDI

Nè coda, né treccia, né bun. E’ la knotted ponytail, acconciatura che va sempre più spopolando in questo 2016 appena iniziato.

Sembra essere lei la prescelta per diventare l’hair style più inn dell’anno e, analizzando bene il grande effetto finale rispetto alla facilità d’esecuzione, non si fa fatica a capire il perché.

Anche voi volete sperimentarla? CheDonna.it ve ne propone una versione leggermente più elaborata ma dalla resa impareggiabile.

VIDEO NEWSLETTER

Schermata 2016-02-08 alle 13.14.24

Ispirandoci a uno dei favolosi look di Teresa Palmer, attrice e icona di stile australiana, vi proponiamo una variante dell’acconciatura easy del momento. Coda più treccia e il risultato è garantito!

Come realizzare una knotted ponytail

Pochi step vi permetteranno di acconciare i vostri capelli in modo non solo elegante e originale ma anche estremamente glamour.

Che cosa vi occorre? Una spazzola, un po’ di lacca e un elastico per capelli: tutto qui!

Come realizzarla te lo spieghiamo noi: quattro semplici step e la knotted ponytail è servita!

1 – Dividere i capelli in due settori, uno superiore e uno inferiore

2 – Legare il primo come una semplice coda di cavallo

3 – Intrecciare il secondo settore seguendo in modo veloce e non troppo preciso i passaggi della classica treccia alla francese ( se non sai come realizzarla segui le indicazioni del tutorial fotografico capelli: treccia alla francese)

4 – Per chiudere il tutto passa la coda all’interno della treccia