Home Attualità

Terrore a bordo dell’Airbus: si squarcia la fusoliera in volo (video)

CONDIVIDI

Un gravissimo incidente aereo che poteva avere conseguenze ben peggiori è quello che si è verificato a bordo di un Airbus A321 partito dalla Somalia. La notizia e i particolari su CheDonna.it.

Aereo (Getty Images)
Aereo (Getty Images)

Un Airbus A321 della compagnia Daallo Airlines era appena partito da Mogadiscio, capitale della Somalia, quando a bordo si è verificata un’esplosione. La fusoliera dell’aereo si è squarciata formando un buco all’altezza del finestrino dove si trovava un passeggero, un uomo di circa 55 anni, che nello scoppio è morto. IL corpo della vittima è stato sbalzato fuori dall’aereo ed è stato ritrovato a terra, nella zona di Balcad, a circa 30 chilometri a nord di Mogadiscio.

Subito dopo l’esplosione sono scattate le misure di sicurezza, con le maschere per l’ossigeno uscite dai vani sopra le teste dei passeggeri. L’incidente ha costretto il comandante a fare rientro all’aeroporto di Mogadiscio per un atterraggio di emergenza.

Fortunatamente non ci sono state altre vittime. IL volo della Daallo Airlines, operato da Hermes Airlines, era partito da Mogasdisco con direzione Gibuti. A bordo dell’Airbus A321 c’erano 74 passeggeri. Uno di loro, Amb Awale Kullane, ambasciatore somalo presso le Nazioni Unite, ha ripreso con il telefono cellulare la scena surreale dell’aereo in volo con lo squarcio nella fusoliera e il rumore assordante della corrente d’aria.