Home Attualità

Il vicesceriffo va in pensione? E’ il momento di ballare!

CONDIVIDI

Se il vicesceriffo va in pensione occorre salutarlo come si deve. Anni di “onorato servizio”, così si suol dire, non possono che essere celebrati con quanto di meglio si possa immaginare: e che cosa può superare una folle danza in ascensore?

Schermata 2016-02-04 alle 11.46.26

La danza del vicesceriffo conquista Youtube

L’ascensore dell’ufficio di polizia della contea di El Paso, Colorado Spring, è stato giudicato dagli agenti il set ideale per girare un video che sapesse salutare nel migliore dei modi il collega e amico Tony Sherb, vicesceriffo che dopo 29 anni andava in pensione.

Ad essere onorati più della serietà e professionalità dell’uomo sono stati il suo spirito, la sua ironia e la sua sfrenata passione per il ballo. Al ritmo di Watch Me (Whip/Nae Nae), Tony si è esibito in una sfrenata danza in ascensore, un ballo tanto genuino e spassoso da coinvolgere chiunque sia entrato in ascensore in quei pochi minuti, tranne il serissimo sceriffo che ha frenato la danza ma solo per alcuni secondi.

Volete unirvi anche voi a questo ballo oramai popolarissimo sul web? Cliccate “successiva” e godetevi il video alla prossima pagina. In fin dei conti la pensione è un evento da festeggiare in grande stile!