Home Attualità

Parigi: torna la paura terrorismo a Eurodisney

CONDIVIDI

Dopo gli attentati del 13 novembre 2015, nella città di Parigi torna l’allerta terrorismo. La notizia da CheDonna.it.

Polizia a Parigi dopo gli attentati (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)
Polizia a Parigi dopo gli attentati (MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Parigi ripiomba nella paura del terrorismo a seguito dell’arresto di un uomo armato ad Eurodisney, il parco divertimenti alle porte della capitale francese. Un uomo è stato arrestato dopo essere stato trovato con alcune armi nella valigia, all’interno della quale c’era anche un libro sul Corano. Subito è scattata l’allerta.

L’uomo arrestato è un 28enne che aveva prenotato con la fidanzata una camera in un albergo del parco divertimenti, il New York hotel; è stato fermato al momento del controllo del bagaglio sotto il metal detector. Quando l’allarme si è attivato il personale di sicurezza del parco ha aperto la valigia e all’interno ha trovato due pistole, una scatola con proiettili calibro 7.65, quella che invece si pensava fosse una copia del Corano era invece un piccolo libro sul Corano.

Il giovane è stato arrestato senza opporre resistenza, la fidanzata invece ha provato a fuggire ma poi è stata catturata. Stando alle prime informazioni, l’arrestato era noto alla polizia solo per un problema legato alla sua patente di guida.

L’auto della coppia, parcheggiata poco prima dell’arresto, è stata isolata da un perimetro di sicurezza e ispezionata dagli artificieri. Quasi subito, però, la polizia ha escluso che si possa trattare di un caso di terrorismo.

Quando è stato portato in caserma per essere interrogato, l’uomo ha detto che aveva con sé le armi per “timori per la propria sicurezza” e per “essere in grado di proteggersi”, ha riferito il canale all news BFM-TV. La