Utero: le anomalie più comuni

Utero retroverso

prurito-vaginale-possibili-cause-relative-cure

L’utero retroverso è l’anomalia uterina più comune, che di solito riguarda due donne su dieci. In questi casi la parte superiore dell’organo invece di essere rivolta verso l’addome, come si verifica normalmente, è rivolta all’indietro verso la schiena. Per lo più si tratta di una conformazione congenita, ma può essere causata anche dall’endometriosi pelvica o dal parto, per il rilassamento dei muscoli dell’utero. L’utero retroverso non dà problemi di fertilità né di concepimento, come erroneamente si credeva in passato.