Home Salute e Benessere

Dormire bene: è importante curare l’alimentazione

CONDIVIDI

Per dormire bene è importante fare molta attenzione a quello che si mangia. I particolari da CheDonna.it.

(Thinkstock)
(Thinkstock)

Non solo è importante un’alimentazione leggera ed equilibrata la sera a cena per riuscire a dormire bene, ma anche durante il giorno. Sono sufficienti pochi giorni di alimentazione squilibrata per ritrovarsi la notte a dormire male. Lo sostiene sostiene uno studio della Columbia University di New York, pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine.

La nostra alimentazione quotidiana dunque influisce sul sonno e basta anche un solo giorno di alimentazione scorretta per condizionare negativamente il riposo notturno. Per alimentazione scorretta si intende una dieta troppo ricca di grassi saturi e di zuccheri e povera di fibre. Gli studiosi americani hanno accertato che basta anche un solo pasto squilibrato per rendere il nostro sonno disturbato, intermittente e più leggero, quindi meno riposante, a prescindere dalle ore di durata.

I ricercatori hanno esaminato un campione di 26 adulti, di cui 13 uomini e 13 donne, di età media di 35 anni e di peso normale. I partecipanti allo studio hanno dormito 5 notti in laboratorio, con il sonno monitorato dagli strumenti. In un primo momento è stato monitorato il loro sonno dopo tre giorni in cui avevano mangiato seguendo la dieta di un nutrizionista, poi dopo un giorno di dieta libera, senza restrizioni. Lo studio ha stabilito che il regime alimentare condizionava la qualità del sonno e che inoltre influenzava anche il tempo per addormentarsi: chi aveva seguito una dieta sana impiegava in media 17 minuti a prendere sonno, chi invece aveva mangiato in modo squilibrato impiegava 29 minuti.

La qualità della dieta, quindi, ha un effetto diretto sulla qualità del sonno. Può sembrare scontato ma è un’ulteriore conferma sull’importanza di mangiare sano per dormire e dunque per stare bene.