News del giorno: crolla palazzina in Liguria, delitto di una studentessa risolto dopo 30 anni

Ashley Olsen (Instagram)
Ashley Olsen (Instagram)

Nel delitto della giovane americana Ashley Olsen, uccisa a Firenze lo scorso 7 gennaio, il giovane senegalese accusato, il 25enne Cheik Diaw, avrebbe tentato di fare una “macumba” contro la polizia. L’uomo, sentendo che la polizia lo stava per scoprire, aveva telefonato in Senegal per contattare una persona specializzata in riti di stregoneria e fasri preparare un rito magico, una macumba, contro la polizia per sperare di non essere arrestato. Un tentativo estremo che però non ha avuto successo. Una circostanza curiosa, emersa dalle indagini della squadra mobile di Firenze.