Home Attualità

I ragazzi della terza C, 29 anni dalla prima puntata che rivoluzionò la Tv italiana

CONDIVIDI

Sembra solo ieri ed invece sono passati ben 29 anni, da quando quel 13 gennaio 1987 alle 20.30 su Italia Uno, andò in onda la prima puntata dei Ragazzi delle Terza C, il telefilm che ha segnato la vita, la moda e i cuori degli adolescenti targati ’80!

Le felpe di Chicco Lazzaretti, le cene a casa di Bruno Sacchi, i tre rifilati in pagella come se non ci fosse un domani e le figure onnipresenti nella vita scolastica di tutti noi, delle secchione ‘cozze’ come Elias e Tisini.

raga evid

Questi erano gli anni ’80, tutti racchiusi nelle avventure popolari degli studenti della Terza C, che ci hanno divertito, emozionato e insegnato anche a prendere la vita con quel poco di leggerezza che farebbe tanto bene conservare, anche quando adolescenti non lo si è più.

I Ragazzi della Terza C, i personaggi che resteranno sempre nei cuori targati ’80

Non so se tutti gli ex adolescenti di varie generazioni ricordano i 13 anni con nostalgia e come il periodo più bello della loro vita, ma quelli che hanno condiviso questa tappa della vita con Bruno, Chicco, Sharon, Benedetta e gli altri personaggi del telefilm, lo hanno fatto in modo esplosivo.

Era un momento particolare della storia e della vita italiana, i modi  di vita made in United States, prendevano sempre più piede, gli hamburger pian piano prendevano il posto della pizza con la mortadella, i jeans si accorciavano e facevano intravedere la caviglia che fuoriusciva dalle Timberland, se ci ripenso eravamo felici dentro e brutti fuori!

Nei ‘Ragazzi della terza C’ c’era tutto questo, e chi non li ha vissuti difficilmente potrà capire l’emozione di ridere per battute semplici, di emozionarsi per una telefonata che non arriva, per una settimana bianca che negli anni’80 era diventata lo status symbol di benessere più in voga.

Battute pesanti, al limite del razzismo, scherzi cattivi, e tanta verità ci regalava il telefilm della famiglia che pochissimi anni dopo fu seppellito da ‘Beverly Hills 90210‘ dove il liceo non esisteva, dove la piazza di quartiere era la spiaggia di Malibù e dove tutti abbiamo cominciato a sognare al di la dei nostri spazi e forse a disdegnare ciò che avevamo per inseguire qualcosa che ancora non ci appartiene.

Chedonna.it vuol riportare per un attimo ‘I ragazzi della terza C’ nella vostra vita, uno ad uno, per farvi ricordare, sorridere e forse, se siete nati qualche anno più avanti, scoprire che il capello cotonato non lo aveva soltanto Madonna, ma anche vostra sorella maggiore!