Home Cultura

TEATRO: “Sister Act – Il musical” prolungato fino al 31 gennaio al Brancaccio

CONDIVIDI

sister-act-wallpaper2-1152x864Il musical più bello di sempre” (Riccardo G.)

Un musical divino, anzi, da favola, baby!” (Barbara S.)

Sono venuta a vedervi due volte e se potessi verrei ogni giorno!” (Elisa V.)

Questi sono solo alcuni dei tantissimi commenti degli spettatori sulla pagina facebook ufficiale di Sister Act – Il musical dove il video promo dello spettacolo ha ottenuto in sole 48 ore 20.000 visualizzazioni. Un successo sempre crescente, unico, travolgente, non solo sul web ma soprattutto sul palcoscenico del Teatro Brancaccio per questo musical “divino” che ha già conquistato più di 30.000 spettatori.

30.000 grazie, dunque, agli spettatori che hanno già visto il musical più acclamato di questa stagione teatrale che a grande richiesta replica fino a domenica 31 gennaio.

Alessandro Longobardi, direttore artistico del Teatro Brancaccio e produttore per Viola Produzioni è orgoglioso infatti di comunicare che il musical prolunga la sua permanenza a Roma: “Una scommessa vinta: una squadra artistica e produttiva straordinaria, dietro le quinte e sul palcoscenico, ha dato vita a un musical unico, che ogni sera apre il cuore degli spettatori a tante emozioni. Abbiamo voluto costruire uno spettacolo che porta al suo interno una incontenibile energia ma anche momenti intensi e commoventi, che scuota il pubblico, lo ravvivi, per stigmatizzare il periodo così cupo che stiamo vivendo. La musica ci avvicina tutti e ci dà la giusta forza per sentirci meglio.”

Sister Act – Il musical  è un concentrato di allegria e divertimento: un musical per tutti, da non perdere, con un cast composto da 23 grandissimi talenti tra cui Belia Martin, una spumeggiante e incontenibile Deloris Van Cartier, Pino Strabioli (divertentissimo nei panni di Monsignor O’Hara), Francesca Taverni, che con la sua voce unica dà vita a una rigorosa Madre Superiora e l’apprezzatissima special guest Suor Cristina che si alterna con la bravissima Veronica Appeddu nel ruolo della novizia Suor Maria Roberta. Una storia piena di ritmo, tra gangster e novizie, rosari, inseguimenti e colpi di scena; 25 splendidi brani musicali, voci strepitose, coreografie frizzanti, centinaia di costumi e imponenti scenografie, con la regia di Saverio Marconi, che accompagneranno gli spettatori verso un coloratissimo ed elettrizzante finale.

UNICO, TRAVOLGENTE….DIVINO!

A grande richiesta fino al 31 gennaio 2016

Roma, TEATRO BRANCACCIO

via Merulana, 244 – tel. 06 80687231/2