Home Maternità

Il metodo Montessori – Chi è Maria Montessori?

CONDIVIDI

Il “metodo Montessori”: da sempre se ne parla e i più tendono a schierarsi contro o a favore, ma sappiamo davvero di che cosa si tratta? La metodologia di insegnamento ideata da Maria Montessori, nata nel 1870, la prima donna a laurearsi in medicina in Italia, nasce dall’osservazione e dalla sperimentazione dello sviluppo del bambino non solo sul piano sensorio-motorio, ma anche cognitivo , affettivo- emotivo, nella sua globalità.

Il metodo elaborato dalla dottoressa permette di avere una visione dell’educazione come aiuto alla vita con un approccio di tipo globale nei confronti di ciascun bambino. Questo metodo ha trovato ampio successo e largo consenso in tutto il mondo.

Maria-Montessori
“Il bambino è insieme una promessa e una speranza per l’umanità”
 – Maria Montessori

Un bambino ha bisogno di essere accompagnato nella crescita in modo da potersi esprimere liberamente e in maniera completa nel rispetto del proprio sviluppo. Ogni bambino ha il diritto di essere ascoltato e rispettato nel suo intimo bisogno di conoscenza e di esplorazione di ciò che lo circonda.

Il metodo Montessori è stato definito rivoluzionario poiché pone al centro del processo di apprendimento il singolo bambino e i suoi bisogni.

L’idea sulla quale si basa l’educazione Montessori è che la conoscenza non venga trasmessa attraverso le “lezioni dell’insegnante” dove il bambino è obbligato all’ascolto dell’adulto, bensì deve essere un processo spontaneo, coltivato e accresciuto dall’adulto che accompagna il bambino e mai imposto.

Tre sono i punti chiavi dell’educazione Montessori.