Orologio biologico: per ogni attività c’è un momento giusto

Mattina

Donna al computer (Thinkstock)
Donna al computer (Thinkstock)

Durante la mattinata, dalle 9 a mezzogiorno circa, aumentano i livelli di cortisolo nel sangue, l’ormone definito dello stress ma anche quello che porta l’organismo ad uno stato di allerta, facendo salire il nostro livello di concentrazione e di attivazione dell’organismo. Fino a mezzogiorno sale la temperatura corporea insieme alle funzioni cognitive principali. E’ questo il momento della giornata da dedicare ai compiti più impegnativi del lavoro, approfittando del massimo livello di concentrazione. In  questa fascia oraria, invece, è sconsigliato dormire.