Home Salute e Benessere

Orologio biologico: per ogni attività c’è un momento giusto

CONDIVIDI

Il nostro orologio biologico interno regola l’adattamento del nostro organismo alle varie fasi della giornata e in particolare all’alternanza tra luce e buio, che dovremmo seguire più spesso di quanto facciamo. Tutti i dettagli da CheDonna.it.

Donna, mare e natura (Thinkstock)
Donna, mare e natura (Thinkstock)

Nel nostro cervello, nella zona dell’ipotalamo, ci sono alcune cellule che regolano i nostri ritmi biologici seguendo l’alternanza tra giorno e notte. Le cellule dell’ipotalamo ricevono informazioni sulla luce esterna attraverso la retina e da qui regolano il nostro orologio interno e i ritmi dei nostri organi vitali, su tutti cuore e fegato.

Ecco perché è molto importante seguire i ritmi naturali e l’alternanza tra giorno e notte, evitando di affaticare o stressare eccessivamente il nostro organismo.

Per ogni attività c’è l’ora giusta, scopriamo insieme qual è.