Home Salute e Benessere

Feste di Natale: attenzione alle allergie alimentari

CONDIVIDI

Le feste di Natale sono ormai alle porte e le nostre tavole stanno per essere ricoperte di ogni sorta di golosità: da dolci tipici di queste occasioni alle numerose portate di pasta e carne che accompagneranno pranzi e cenoni, per non parlare di vini e spumanti. Tutto a rischio per la nostra linea, e questo è un pericolo che siamo disposti a correre almeno una volta l’anno, ma anche a rischio della nostra salute se non facciamo attenzione, e già questo non va bene. CheDonna.it vi indica quali sono gli alimenti da tenere d’occhio, se vogliamo evitare spiacevoli sorprese.

Famiglia a tavola a Natale (Thinkstock)
Famiglia a tavola a Natale (Thinkstock)

Durante le feste di Natale è concesso qualche strappo alle regole alimentari. Si sta in famiglia e con gli amici per godersi una meritata pausa invernale da stress, lavoro e studio. Fuori fa freddo, non dobbiamo sottoporci alla temutissima prova costume (se non andiamo in vacanza in qualche caldo posto di mare) e l’atmosfera natalizia invoglia a mangiare di più, qualche cioccolatino in più o ad assaggiare quel piatto tanto buono che si prepara solo per le feste. Le tavolate sono imbandite e tra pranzi, cene di viglia, cenoni, uscite con gli amici e cene aziendali, non si mangia tanto solo a Natale, ma praticamente tutti i giorni.

Se il consiglio di non esagerare troppo a tavola vale comunque sempre, vale a maggior ragione in presenza di allergie o altri disturbi provocati dal cibo.

In particolare, ci sono alcuni alimenti che nel periodo di Natale vengono consumati più spesso e che possono causare allergie. La segnalazione arriva dagli allergologi italiani che nel recente incontro Highlights a Genova, hanno individuato gli alimenti più a rischio. Vediamo quali sono.

VIDEO NEWSLETTER