Home Attualità

Angela Merkel persona dell’anno secondo la rivista Time

CONDIVIDI

La cancelliera tedesca Angela Merkel finisce sulla copertina della prestigiosa rivista americana Time come persona dell’anno 2015.

Angela Merkel (Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)
Angela Merkel (Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)

L’ambito riconoscimento pubblico che ogni anno la rivista statunitense Time conferisce ad un personaggio o ad un fenomeno sociale (dal web 3.0 alle proteste di massa) è andato a quest’anno ad Angela Merkel, la cancelliera da dieci anni al timone della Germania.

Angela Merkel, cancelliera di un mondo libero“, è il titolo che compare sulla copertina della rivista accanto al ritratto della cancelliera tedesca.

Il riconoscimento di persona dell’anno è andato a Merkel per “la sua leadership nell’aver promosso e mantenuto un’Europa aperta e senza confini di fronte alla crisi economica e a quella dei profughi”.

Angela Merkel ha surclassato altri candidati come il leader dello Stato islamico Abu Bakr al-Baghdadi, soprannominato “il Califfo”, che era ritenuto il favorito e si è piazzato al secondo posto. Il riconoscimento della rivista Time non è tanto per meriti particolari quanto per l’influenza, nel bene o nel male, che un dato personaggio ha nel mondo in un dato momento storico. Al terzo posto tra le persone più influenti del 2015 si piazza il miliardario americano Donald Trump, in questi giorni al centro delle polemiche per le sue sparate su musulmani e internet. Seguono nella classifica il presidente dell’Iran Hassan Rohani e il ceo di Uber Travis Kalanick.

Nel 2014 come persona dell’anno erano stati scelti i medici impegnati in Africa nella lotta contro il virus Ebola, mentre nel 2013 era stato Papa Francesco, eletto proprio quell’anno, ad essere scelto come la persona più influente. Nel 2012 il riconoscimento era andato al presidente Usa Barack Obama per la seconda volta, dopo la prima nel 2008 (negli anni della sua elezione e rielezione alla Casa Bianca), mentre nel 2011 era stata scelta come persona dell’anno “il manifestante”, simbolo delle proteste in tutto il mondo, dalla Primavera araba a Occupy Wall Street.