Home Attualità

Caos a Roma per lo sciopero dei trasporti: chiuse metro A e B

CONDIVIDI

Giornata di passione oggi a Roma: sciopero dei trasporti pubblici e targhe alterne

Stazione Anagnina della Metropolitana di Roma (Foto di Ripetto, Wikipedia. Pubblico Dominio)
Stazione Anagnina della Metropolitana di Roma (Foto di Ripetto, Wikipedia. Pubblico Dominio)

Sarà durissima perché si deve spostare oggi a Roma. In città è scattato questa mattina lo sciopero del trasporto pubblico locale. A partire dalle 8:30 e per 4 ore sono in agitazione i lavoratori dell’Atac aderenti al sindacato CambiaMenti.

A causa dello sciopero sono state chiuse la Metro A e la Metro B/B1. La Metro C,i, funziona regolarmente. Per quanto riguarda le linee ferroviarie urbane Roma-Lido è chiusa, Roma-Viterbo Urbana ha forti riduzioni di corse; mentre sono regolari Roma-Viterbo extraurbano e Termini-Centocelle. Sono inoltre possibili cancellazioni di bus.

La metropolitana riprenderà a funzionare attorno alle 14, dopo i necessari tempi tecnici di riattivazione, fa sapere Roma Servizi per la Mobilità.

Come se non bastasse, oggi a Roma è stata disposta anche la circolazione a targhe alterne dei veicoli, a causa degli elevati livelli di smog. Dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 non potranno circolare automobili e motociclette con l’ultima cifra della targa dispari. Potranno circolare solo le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3.

A causa dello sciopero del trasporto pubblico, molte persone sono state costrette ad andare al lavoro in auto, mandando il traffico in tilt più del solito. Code e forti rallentamenti si sono registrati in tutta Roma, in particolare da via Cristoforo Colombo alla tangenziale est, da via Salaria a via Appia Nuova, da via Aurelia a via di Boccea, da via Tuscolana a via Cassia.

L’ennesima giornata di caos a Roma.