Home Attualità

Pensionato che ha sparato al ladro, è stata legittima difesa

CONDIVIDI

Oggi pomeriggio all’interno della trasmissione Pomeriggio Cinque, condotto da Barbara D’Urso, il pensionato Francesco Sicignato che ha sparato e ucciso un ladro nella sua casa di Vaprio D’Adda nel Milanese, ha annunciato una clamorosa svolta nelle indagini.

sicignano

Inizialmente il pensionato è stato accusato di omicidio volontario, pur sostenendo sempre la sua legittima difesa. Il ladro infatti era entrato dentro casa.

Francesco Sicignano, ho sparato per legittima difesa

Dopo molte manifestazioni di solidarietà nei confronti di Sicignano e la sua famiglia, finalmente sembra che la verità su cosa sia avvenuto nella notte dello scorso ottobre, stia venendo a galla.

Si tratterebbe infatti di leggitima difesa, in quanto l’uomo avrebbe difeso la sua famiglia dall’incursione notturna del 28 enne romeno.

Sicignano a Pomeriggio Cinque ha dichiarato:

Quando uno dice la verità è tranquillo. C’è il dolore per aver ucciso un ragazzo, ma è andata così purtroppo

Il ladro si trovava dentro casa e non all’esterno come inizialmente si sosteneva.

Io ho sempre sostenuto che nella notte avevo visto una sagoma nel buio e mi sono difeso