Home Attualità

Kiss me Licia: perché è bionda nella sigla e castana nel cartone?

CONDIVIDI

Trent’anni fa facevano la loro comparsa sul piccolo schermo italiani Licia, Mirko, Andrea, Marrabbio e tutta l’allegra banda di Kiss me Licia.

Sono molte le ragazze che negli anni hanno seguito con il batticuore le vicissitudini amorose e non della giovane Licia e, sebbene un lieto fine sia giunto a regalarci il sorriso, qualche interrogativo è ancora rimasto aperto.

Schermata 2015-11-27 alle 12.39.40

Mai notato che la protagonista, dai capelli di un caldo castano nel cartone, sfoggia una chioma biondo abbagliante nella sigla dello stesso? Come è possibile tutto ciò? CheDonna.it vi svela l’ultimo mistero di Kiss me Licia.

Svelato il mistero di Kiss me Licia

La causa del cambio di hairstyle della bella Licia tra gli episodi de cartoon e la loro sigla è in realtà da ricercare in una semplice “questione di tempi”.

La sigla di apertura fu infatti realizzata prima dei singoli episodi e così i disegnatori si ispirarono, senza porsi troppe domande, al personaggio del manga da cui la serie è tratta. Yakko, il personaggio di Licia sulla carta stampata, vanta capelli di un biondo quasi nordico: il colore fu poi cambiato per il cartoon ma la sigla era oramai bella e finita.

Così il classico “giocare di anticipo” è costato caro ai realizzatori di Kiss me Licia ma, in fin dei conti, la cosa non ha disturbato più di tanto i fan. Il cartone resta infatti uno dei più amati di sempre.