Home Cultura

LIBRI: ‘Hania – Il cavaliere di luce’

CONDIVIDI

cavaliere di luce_COPHaxen, principessa del regno delle Sette Cime, è la ragazza prescelta dall’Oscuro Signore, per dare alla luce la sua creatura. Haxen rifiuta di eseguire l’ordine ragionevole e doloroso di ucciderla. Come le ha insegnato suo padre lei è un Cavaliere e un Cavaliere non può uccidere un bambino, o il mondo perderà la sua anima. La principessa decide di portare la creatura a vivere nel deserto, dove non potrà nuocere a nessuno.

Tutta la storia è vista da due punti di vista, quello della principessa Haxen e quello della bambina Hania, intelligentissima, scorbutica, cattivissima, irrimediabilmente muta. Hania già nel grembo di Haxen sa tutto e vede tutto. Ha capacità percettive fuori dal comune e analizza, commenta e si ribella all’apparente mollezza e inettitudine della madre, non sapendo che i modi della principessa celano invece una forza d’animo inaspettata….

Hania diventerà un guerriero terrificante. E questa è la sua storia.

Silvana De Mari è nata nel 1953 in provincia di Caserta e vive a Torino, ha praticato la professione di chirurgo in Italia e in Africa e attualmente si occupa di psicoterapia. Il suo romanzo best seller L’ultimo elfo (Premio Bancarellino e Premio Andersen 2004) l’ha consacrata come una delle autrici fantasy italiane più conosciute al mondo. I suoi libri sono tradotti in una ventina di lingue.