Notizie del giorno: aumentano i bimbi morti nell’Egeo, sviluppi sul caso Yara

Trifone e Teresa
Trifone e Teresa

Il delitto di Trifone e Teresa forse è ad una svolta. E’ delle ultime ore la notizia che sulla pistola probabilmente usata per il duplice omicidio, e ritrovata nelle acque del laghetto del parco del Valentino vicino al parcheggio della palestra dove i due fidanzati sono stati uccisi, sarebbe stata trovata un’impronta digitale. La notizia la dà Il Gazzettino. Si tratterebbe, per la precisione, di una impronta parziale di un polpastrello sul bossolo rimasto incastrato nella pistola. L’impronta potrebbe essere rimasta impressa nel tentativo di estrarre dall’arma il colpo che l’assassino non aveva esploso. Saranno i Ris ad accertare la provenienza dell’impronta. Si attendono anche gli accertamenti eseguiti nelle scorse settimane in casa e sull’auto di Giosuè Ruotolo, al momento l’unico indagato per il delitto.