Una sposa bambina in Italia, è successo a Roma

0
6

Ogni giorno nel mondo circa 37 mila bambine sono costrette a sposare uomini molto più vecchi di loro. Bimbe di otto anni si ritrovano ad avere dei figli, mentre dovrebbero soltanto giocare con le bambole, senza vedere la loro infanzia violata da leggi e culture che roppe volte le considerano come oggetti di scambio.

sposa bi

 

 

Nella maggior parte dei casi infatti, le ragazzine vengono ‘vendute’ al miglior candidato quando la famgilia della bambina ha contratto crediti con qualcuno. In paesi come il Bangladesh, lo Yemen, la Giordania e l’Afghanistan prendere in moglie delle minorenni è una pratica comune. Per questo Amnesty International ha indetto una campagna di sensibilizzazione per combattere questo vergognoso fenomeno, con un video che è già diventato virale sul web.

Roma: una sposa bambina al Pantheon

Ieri Amnesty International, per sensibilizzare l’opinione pubblica verso il fenomeno delle spose bambine ha inscenato un matrimonio tra una bimba, Giorgia, volto della campagna #maipiùsposebambine e il direttore di Amnesty International Italia, Gianni Rufini. Tutto si è svolto a Roma, in piazza del Pantheon.

Gli attivisti e gli spettatori, hanno potuto assistere alla testimonianza terribile di questa sposa bambina. Troppe volte si chiudono gli occhi di fronte alla condizione di sofferenza che affligge molti minori nel mondo.

Dopo aver visto il video di Amnesty International, il vostro cuore sarà consapevole che mentre alla sera voi raccontate una fiaba a vostra figlia di otto anni, da qualche parte nel mondo un’altra bimba sta per mettersi a letto con l’orco cattivo protagonista di quella fiaba. Chedonna.it vi propone il video #maipiùsposebambine